BANDO DI PARTECIPAZIONE BORSE DI STUDIO – FONDO SANITARIO SANEDIL

BANDO DI PARTECIPAZIONE BORSE DI STUDIO


ANNO ACCADEMICO 2019/2020 RISERVATO AI FIGLI FISCALMENTE A CARICO DEI LAVORATORI EDILI ED AI LAVORATORI EDILI STUDENTI ISCRITTI AL FONDO SANITARIO SANEDIL

Il CdA, del Fondo sanitario Sanedil ha deliberato di conferire per l’anno accademico 2019/2020 le sottoindicate borse di studio ai figli fiscalmente a carico dei lavoratori del settore edile ed ai lavoratori del settore edile, studenti di Atenei pubblici, che abbiano conseguito il diploma di laurea o frequentino, con profitto, corsi di laurea in ambito medico/sanitario, come individuati dal successivo art. 1 e purché non aggiudicatari di altre borse di studio.
Saranno valutati esclusivamente i titoli di studio specificati nel bando.

FONDO SANEDIL

Le domande di prestazioni del fondo sanitario Sanedil devono essere inviate alla casella mail pistoia@fondosanedil.it


Sanedil è il Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa dedicato ai lavoratori delle imprese edili e affini. Costituitosi il 15 novembre 2018 con lo scopo di fornire agli iscritti assistenza sanitaria e socio sanitaria integrativa a quella fornita dal Servizio Sanitario Nazionale.

Per richiedere una prestazione medica in convenzionamento diretto, il rimborso delle spese sanitarie o l’apertura del sinistro in caso di denuncia di infortuni, è sempre necessario presentare alla Cassa Edile, alla quale risulti iscritto il lavoratore, gli appositi moduli sotto riportati secondo le istruzioni qui consultabili.

Ha diritto al Piano Plus l’operaio a cui sia stata erogata la prestazione APE entro la fine del mese di settembre dell’anno di decorrenza di ogni esercizio assicurativo (copertura assicurativa con decorrenza ottobre il lavoratore deve aver percepito il Premio APE entro il 30/09 dello stesso anno).

Ha diritto al Piano Plus l’impiegato quando risultano verificabili 24 mesi di contribuzione versata (decorrenza copertura assicurativa ottobre 2020, l’azienda deve aver versato la contribuzione dal mese di ottobre 2018).

N.B.: l’attestato di servizio, compilato dall’impresa, è sempre necessario per le richieste di prestazioni sanitarie in convenzionamento diretto.

Le strutture convenzionate sono consultabili qui: www.fondosanedil.it/ricerca-strutture-convenzionate

Allegati:

GUIDA_COMPLETA_piano_plus

GUIDA-COMPLETA-piano-base

MINIGUIDA_piano_base

MINIGUIDA_piano_plus

Modulo_Richiesta_Prestazione-Rimborso

Modulo-denuncia-infortunio

Attestato-di-servizio

Riepilogo-prestazioni-sanitarie

Per visualizzare i file pdf è necessario avere installato Adobe Reader. Fare clic qui per installare Adobe Reader.

SUPPORTI GRAFICI INFORMATICI sulle misure di contenimento del Covid-19 negli ambienti di lavoro del settore edile

 

All.1_Covid_A4_grafica

All.2_Covid_a3_grafica1

All.3_Covid_a3_grafica2

All.4_Covid_A4_fotografica

All.5_Covid_A3_locandina_fotografica1

All.6_Covid_A3_locandina_fotografica2

MULTILINGUA

All 1_Covid_A4_grafica-2 pdf Locandina in lingua Albanese

All 2 Covid_A4_grafica-2 pdf Locandina in lingua Inglese

All 3 Covid_A4_grafica-2 pdf Locandina in lingua Rumena

All 4 Covid_A4_grafica-2 pdf Locandina in lingua Spagnola

All 5 Covid_A4_grafica-2 pdf Locandina in lingua Francese

EMERGENZA COVID 19 – CORONAVIRUS

in allegato il testo dei decreti e dell’ultimo DPCM emanato. Come emerge dal DPCM, tutte le attività produttive possono proseguire, con i vincoli indicati, con esclusione delle attività commerciali e di servizio indicate nello stesso. Gli spostamenti devono SEMPRE essere autocertificati, indipendentemente dalla distanza e dalle località interessate dallo spostamento.

Dovranno essere rispettate tutte le indicazioni igienico sanitarie emanate dal Ministero della Sanità e dovranno essere rispettati tutti i DPCM che troverete allegati alla presente:

 

Si allega il link del Ministero della Sanità, dove sono presenti informazioni e materiali a stampa:

http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_1_1.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=4184

ed il link: http://www.governo.it/notizie-chigi alla pagina della Presidenza del Consiglio

 

Ci riserviamo ulteriori aggiornamenti.